Io mi rialzo

  • Chiamaci: 344 0789888
  • Accoglienza gratuita e anonima

Archivio dei tag giornata internazionale delle donne

Non uno di più (perché la violenza sulle donne è un problema degli uomini)

Evento per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne 25 novembre 2021

credit: Stefania Spanò /Anarkikka

“Non uno di più.” È questo il titolo che abbiamo voluto dare all’incontro che si terrà il 25 novembre 2021 presso la Sala Maria Ida Viglino del Palazzo Regionale ad Aosta.

Abbiamo scelto questo titolo perché troppo spesso la violenza contro le donne è raffigurata con immagini di donne ferite e sofferenti, come se la figura maschile non facesse parte del quadro.

La violenza contro le donne è un problema degli uomini, e non si risolve soltanto invitando le donne a denunciare e ad andarsene al primo maltrattamento fisico. È fondamentale creare consapevolezza fra le donne, ma è altrettanto fondamentale creare consapevolezza fra gli uomini, smetterla di dipingerli come mostri, quando il più delle volte hanno la faccia del bravo ragazzo che incrociamo ogni giorno.

La violenza contro le donne è un problema culturale e strutturale ed è l’unico crimine che si combatte limitando la libertà le vittime invece di quella dei colpevoli. Ne parleremo ad Aosta, con Roberta Marasco, Anna Ventriglia e Romaine Pernettaz e con la partecipazione della compagnia teatrale Palinodie.

Per accedere all’evento sarà necessario esibire il Greenpass.

Evento organizzato dal Centro Donne contro la violenza di Aosta e il Consiglio Regionale della Valle d’Aosta.

Questi gli appuntamenti di oggi 8 marzo, giornata internazionale della donna.

Nel corso della trasmissione “Start” di Radio Proposta in Blu dalle 7,35 alle 8,20 parleremo dell’attività del Centro Donne Contro la Violenza, delle attività necessarie per raggiungere la piena parità di genere e vi daremo qualche anticipazione sull’evento del pomeriggio “Quello che le donne vogliono”.

Alle 17,05 la presidente del Centro Donne contro la violenza interverrà in un’intervista radiofonica su Top Italia Radio.

Alle 17.30 andrà in onda un dibattito intitolato “Quello che le donne vogliono”, che vedrà intervenire, moderati da Nathalie Grange, giornalista di Aostasera, Anna Ventriglia avvocata e Presidente del Centro Donne contro la violenza, Francesca Marconi Dottore Commercialista, Nicole Decurti Psicologa, perfezionata in Psicologia Clinica Perinatale, Matteo Bussola, scrittore, Stefania Tagliaferri, Regista teatrale, Romaine Pernettaz, libraia e imprenditrice. Si potrà seguire il dibattito sulla pagina Facebook del Centro Donne contro la violenza, su quella di Aostasera e su quella della libreria Il Brivio, nonché sulla homepage di Aostasera.it

8 marzo 2021

Il tema della giornata internazionale delle donne 2021:

Le donne in un mondo del lavoro in evoluzione: verso un pianeta 50-50 nel 2030

L’8 marzo, come tutti sanno, è la giornata internazionale della donne, conosciuta come “festa della donna”, riconosciuta dall’Organizzazione delle Nazioni Unite. Questa giornata è l’occasione in cui le richieste delle donne al diritto del rispetto e della libertà personale, le denunce delle discriminazioni e delle violenze, alle quali ancora oggi molte donne sono sottoposte, hanno visibilità mondiale. Essa è inoltre un momento importante per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche delle donne.

L’8 marzo è giornata di riflessioni sui temi legati all’universo femminile e sui prossimi passi da compiere per ottenere una maggiore parità di genere. L’origine della celebrazione non deriva dalla storia, forse vera o forse no, di un incendio in una fabbrica negli Stati Uniti dove avrebbero perso la vita molte operaie, bensì trae origine da una proposta del partito socialista americano che nel 1909 propose di celebrare una giornata dedicata all’importanza delle donne nella società. Fu solo nel 1921 a Mosca però che si stabilì, durante la seconda conferenza delle donne comuniste, l’8 marzo come data unica per tutti i paesi.

I diritti di cui godiamo ora in Italia li dobbiamo alle nostre mamme e alle nostre nonne.. e allora ecco le principali conquiste delle donne in Italia nell’ultimo secolo.

Infografica con le principali conquiste ottenute dalle donne in Italia nell'ultimo secolo. Dal diritto di voto all'abolizione del delitto d'onore
Dagli inizi del ‘900 ai giorni nostri: le principali conquiste delle donne italiane nell’eguaglianza di genere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi